Associazione Italiana Critica Enogastronomica
Turismo Enogastronomico Viaggio saporoso

Barcellona affascinante e golosa

UN VIAGGIO GUSTOSO A BARCELLONA 

PRIMA TAPPA:  EL TEORIC

Difficile in poche righe descrivere un viaggio gustoso a Barcellona. Anima pulsante del “Modernismo catalano”. Affascinante, complessa, cosmopolita, moderna, tradizionale, giovane, attiva, vivace, luminosa, golosa anzi golosissima. Barcellona dai mille volti e colori, cosi uguali ma anche cosi’ diversi. Specchio della sua storia, simbolo del Modernismo, la Barcellona di Antoni Gaudí e delle sue meravigliose creazioni tra cui Casa Batlló, La Mila-Pedrera, Parc Güelle e la Sagrada Familia, espressione della sua identità.

Photo by Alessandra Meda

La sua posizione privilegiata sulla costa e la sua vicinanza alle montagne della Sierra la rendono un punto di riferimento per la cultura europea, una meta turistica internazionale di grande moda e soprattutto un luogo ideale per gustare la ricca cucina catalana e non solo. Noi vogliamo aiutarvi e guidarvi proprio in questa meravigliosa avventura, regalandovi qualche prezioso suggerimento attraverso un percorso enogastronomico di qualità.

 

Eccoci, alla prima tappa, del nostro entusiasmante tour enogastronomico:

Iniziamo dal Teòric, Taverna Gastronomica, la mia preferita, dove ritroviamo la qualità di un gastrobar e i prezzi di una taverna che si fondono in un’atmosfera accogliente, avvolgente, informale, rilassata, oserei dire quasi rustica nel cuore di Barcellona, nel Eixample.
I proprietari: Oriol Casals, in cucina e Teo Rubio in sala, ricreano piatti della migliore tradizionale Cucina catalana. Ricette classiche ma sempre rivisitate dal tocco personale dello chef. Piatti, molto spesso, ispirati dal mare e dalle montagne, una serie di ricette succulenti, con un piede nel mare e un altro nei boschi. Una testa di gambero con il corpo di un pollo, l’insegna sopra la porta di ingresso molto rappresentativa e simbolica.

Photo by Maria Diez

Una carta, sempre in evoluzione, con piatti che si trasformano e che cambiano con il passare delle stagioni. Prodotti biologici di altissima qualità.

Photo by Alessandra Meda

Noi abbiamo provato questi, che vi consigliamo vivamente:

 

 

Le crochette di pollo, gamberi e zafferano

Photo by Alessandra Meda

Un must le popolarissime crochette, sia mai non assaggiarle (devo averne provate oltre un migliaio nella sola città di Barcellona).

Interessantissimo il binomio pollo e gamberi, ma il tocco vero lo dà indubbiamente lo zafferano.

 

 

by Alessandra Meda

 

 

Le patatas bravas con salsa romesco piccante e alioli affumicata, uno dei classici, sempre presenti in carta, che ci ha caldamente suggerito padron Teo, tra i suoi preferiti.                  Non le usuali patatatas brava, ma quel mix tra affumicato e piccante le rende particolarmente gustose.

 

 

 

Rimanendo tra i must non possiamo non citare i cannelloni di pollo e besciamella con tartufo: fantastici, parola di italiana!

Photo by Alessandra Meda

 

Photo by Alessandra Meda

 

 

Ottimo il matrimonio tra polipo e guanciale, un connubio piuttosto interessante.

 

 

 

 

 

 

Tra i nostri preferiti, un fuori carta, il bonito con salsa di olive verdi, cipolla sotto aceto, pepe e filetti di acciuga a dir poco eccellente; ci siamo fatti dare la ricetta ma purtroppo per noi comuni mortali sono inimitabili.

Photos by Alessandra Meda
Photo By Alessandra Meda

 

 

Notevole anche il sugarello con le carote,

particolare e gustosissimo soddisfa non solo il gusto ma anche la vista.

 

 

 

 

Tutto questo “ben di Dio” accompagnato da un vino, altamente, consigliato dallo chef: TERRA FERMA, Costers del Segre 2018,  un vino bianco, fresco,  asciutto che lascia in bocca una sensazione di ” pulito” in perfetta linea con abbinamenti sia di terra sia di mare.

Photo by Maria Diez

 

Se siete in città, provatelo è davvero un must! Assolutamente raccomandato, per pranzi di lavoro o per cene romantiche, non molti coperti è quindi fondamentale la prenotazione.    Voto 9

by Alessandra Meda 

Indirizzo: Carrer de Bailèn, 117 (Barcellona). Tra Maiorca e Valencia.
Zona: Eixample Dret Telefono: 93000 25 52.
Web: www.teoric.cat.
Orario: giovedì, pranzo: 13: 30-15: 00 Cena: 20:30 – 22:30 Chiuso domenica e lunedì.
Prezzo. Medio: € 30. Cibo: catalano, mediterraneo

Potrebbe interessarti

IL CILE NUTRE IL MONDO

Alessandra Meda

GHIRLANDA GUSTOSA… LA BASE

Marika Visentin

Riccardo Varlese: L’essenza della cucina è… Amore!

Elina Soronbaeva